Play Off promozione: la Canovi Coperture vince gara 1 di semifinale

La Canovi Coperture batte 3-1 la Colormax Sikkens Altino e si porta avanti 1-0 nella serie di semifinale. Domenica, alle 18.00 alla palestra di Altino, si replica e le neroverdi avranno la possibilità di conquistare subito la finalissima per la promozione in A2.

Barbolini conferma Lancellotti in cabina di regia in diagonale con Obossa, al centro Crisanti e Squarcini ed in posto quattro Gjoni ed Aguero. Libero, Bici.

 

Canovi Coperture Sassuolo 3

Colormax Sikkens Altino 1

Parziali 25/14 16/25 25/16 25/21

 

L’avvio del primo set è equilibrato (5-5), ma la Canovi trova subito un break vincente e vola subito sul +4 (9-5). Altino sbaglia due attacchi consecutivi e le padrone di casa volano sull’11-6. La Colormax prova ad accorciare le distanze (11-8), ma la Canovi continua nella sua marcia: l’attacco di Obossa vale il 16-9 sassolese. Le padrone di casa trovano poi il massimo vantaggio sul 18-9. Due ace di Obossa portano la Canovi sul 22-12. Chiude Squarcini, 25-14.

Anche l’avvio del secondo parziale è equilibrato (4-4) ma poi Altino trova un break vincente e si porta avanti 5-7. Negli scambi successivi, le altinesi sono brave a mantenere il +2 e la Canovi non riesce a trovare il pareggio (9-11). Due errori in attacco delle padrone di casa e la Colormax allunga ancora (11-14). Crisanti in pallonetto accorcia le distanze, ma Altino allunga di nuovo (12-18). Le rossoblu hanno ormai trovato il ritmo giusto e navigano senza particolari problemi verso la vittoria del set (15-22). Chiudono 16-25, con il muro sull’attacco di Aguero.

Come i due parziali precedenti, anche l’avvio del terzo set è equilibrato (4-4). L’attacco di Squarcini regala alle sassolesi il +2 (6-4). Due muri di Squarcini ed il mani out di Obossa e la Canovi trova il 10-5. Aguero piazza poi la palla che vale il 13-8. Con Boninsegna, le padrone di casa allungano poi 15-10. Un altro break positivo e la Canovi scappa sul 18-11. Altino ci prova ma le padrone di casa hanno ormai il set in mano: l’attacco di Crisanti vale il 23-15 neroverde. Chiude Boninsegna, 25-16.

Nel quarto parziale, Altino parte meglio (2-4) , ma la Canovi non si fa intimorire e trova il pareggio (4-4). Negli scambi successivi, si continua a giocare punto a punto (8-8) ma poi le altinesi conquistano un break di vantaggio ed allungano 11-13. La Canovi rientra ed si avvantaggia a sua volta (15-14). Anche nel finale le due squadre continuano a rincorrersi punto a punto (18-18) finché la Canovi non trova lo spunto vincente ed allunga 22-18 con l’ace di Squarcini. L’attacco di Aguero regala alle padrone di casa il prima match point (24-20); chiude Obossa, 25-21.

Crisanti e compagne di portano quindi avanti nella serie e domenica ad Altino avranno la possibilità di chiudere, conquistando così la finale.
Nell’altra parte del tabellone, successo esterno della Lilliput Pallavolo che vince 0-3 in casa di Talmassons.

Lascia un commento