Finali Play Off promozione: domani la Canovi Coperture va a Torino. Il sogno Serie A è vicinissimo

Ormai la Canovi Coperture Sassuolo conta le ore che la dividono dal suo obiettivo: domani sera Crisanti e compagne giocheranno a Settimo Torinese gara 2 delle finali dei Play Off per la promozione. E le neroverdi andranno in Piemonte forti della bella prestazione di tre giorni fa alla Consolata, quando le ragazze di Enrico Barbolini si sono imposte con un netto 3-0.

La vittoria dell’andata non deve comunque portare a sottovalutare le avversarie: le torinesi sono una formazione giovane (cinque le atlete millenials e 20 anni l’età media della squadra) e, come tutte le squadre molto giovani, da loro ci si può aspettare di tutto, come dimostrato in semifinale, dove le biancoblu hanno eliminato la ben più accreditata Talmassons. Inoltre, così come le ragazze di Barbolini, anche la Lilliput ha saputo sfruttare al massimo il fattore campo, subendo una sola sconfitta tra le mura amiche: c’è quindi da aspettarsi che domani, spalle al muro e di fronte al proprio pubblico, le giovani torinesi daranno il 100% per riaprire la serie. Altrettanto motivata sarà la Canovi Coperture, come sottolinea coach Barbolini: “Siamo consapevoli della partita che ci aspetta e gara 1 non deve trarre in inganno: sarà una partita delicata e più complessa dal punto di vista emotivo e logistico rispetto ad una gara casalinga. Andiamo a Torino sapendo che per noi sarà una partita determinante ma non decisiva, avendo vinto domenica; allo stesso tempo, sappiamo che anche per loro non sarà facile”.

Capitan Crisanti, dopo i tanti successi nella massima Serie e con la Nazionale, presenta così la partita di domani: “La partita di domani, rispetto alle altre finali giocate in passato, è ugualmente emozionante sotto tanti aspetti: la promozione in Serie A2 era il nostro obiettivo fin dall’inizio della stagione e l’esserci arrivate così vicino significa che abbiamo lavorato nel modo giusto. Fin dall’inizio del campionato siamo partite da favorite e questo può non essere semplice da gestire, perché quando sbagli gli occhi sono tutti puntati su di te”. “È vero, andiamo a Torino avanti 1-0, ma questo non deve comunque portarci a pensare che sarà tutto facile – continua Crisanti – e ci aspettiamo una reazione forte da parte loro, che in casa cercheranno di dare il massimo. Sono ragazze molto giovani e ci si può aspettare di tutto: noi dovremmo essere brave a metterle subito sotto pressione. Arriviamo a questa partita cariche: il nostro è stato un percorso lungo, con alti e bassi; la sconfitta contro San Lazzaro aveva minato le nostre certezze, ma siamo state brave a ritrovarle partita dopo partita. Adesso ci siamo e io sono molto fiduciosa!”

Tutti i sostenitori della Canovi Coperture e gli appassionati potranno seguire la partita in diretta streaming sul sito http://www.radioarchimede.it/

Lascia un commento