Galletti e Squarcini alla Canovi Coperture Sassuolo anche nella stagione 2018-2019

Entrambe sono giovanissime e quest’anno hanno dato il loro contributo alla promozione della Canovi Coperture Sassuolo. Nella prossima stagione continueranno a difendere i colori nella formazione sassolese, facendo il loro esordio nella seconda categoria nazionale: si tratta di Giulia Galletti e Federica Squarcini, entrambe confermatissime per la stagione 2018-2019.

Rispettivamente palleggiatrice e centrale, classe 1999 e classe 2000, Giulia e Federica condividono il passato nel vivaio bianconero della Liu Jo Modena: cresciuta pallavolisticamente nella Pallavolo Ozzano, dove fa il suo esordio in Serie C a 14 anni, Giulia arriva a Modena nella stagione 2014-2015 e ci resta per tre anni, fino alla conclusione del suo percorso giovanile raccogliendo, in complesso, un sesto ed un quinto posto alle Finali Nazionali di categoria. Spesso aggregata alla prima squadra, nel dicembre del 2014 mette a segno la sua prima presenza in Serie A.

Per quanto riguarda Federica, la non ancora diciottenne centrale toscana arriva in Emilia nella stagione 2015-2016, impegnata nel campionato Under 18 e Serie B. Anche lei è spesso aggregata al gruppo della prima squadra e nel febbraio 2016 fa il suo esordio in Serie A contro Casalmaggiore, mettendo a segno due punti, di cui un ace su Francesca Piccinini.

“Sono ovviamente molto felice di questa riconferma – commenta Giulia, che in questi giorni è impegnata con gli esami di maturità – e credo che questa sia la scelta giusta per proseguire il bel percorso della scorsa stagione, culminato con la promozione. Questa sarà la mia prima stagione in A2 e sarà sicuramente molto emozionante: arrivare in Serie A è il sogno di tutte le bambine che giocano a pallavolo”.

“Sono felice di ritrovare anche nella prossima stagione la mia compagna di reparto Elisa Lancellotti – continua Giulia – la scorsa stagione abbiamo lavorato molto bene insieme e spero che, anche nella prossima stagione, tutto prosegua nel migliore dei modi”.

La parola passa poi a Federica: “Dire che sono felice è poco: questa riconferma mi dimostra che la società crede in me, nonostante io sia molto giovane – commenta a caldo la giovane centrale toscane. Sarà un campionato nuovo per me e so che probabilmente per me sarà anche l’anno più duro, perché ci saranno trasferte più lunghe, gli allenamenti saranno più duri ed in più io avrò anche la maturità però si tratta di sacrifici che, esattamente com’è successo quest’anno, alla fine ripagano. L’emozione è tanta e posso dire che si è realizzato il sogno che avevo da bambina e sono ancora più contenta perché succederà con la società che mi ha crescita sia in ambito pallavolistico che non”.

“Sarà molto bello ed emozionante giocare al Pala Paganelli e confrontarsi con atlete esperte e che conoscono bene la categoria – prosegue Federica. Sono sicura che ci faremo valere e non vedo già l’ora di iniziare questa nuova avventura. So che come la scorsa stagione avrò molto da imparare e so che avrò al mio fianco giocatrici più esperte: l’anno scorso mi hanno aiutato molto ed è stato veramente bello e spero di potermi trovare bene con le mie nuove compagne così come è successo quest’anno”.

Lascia un commento