Vittoria di carattere per la Green Warriors Sassuolo: 2-3 contro il Club Italia

Primi due punti in cassa Green Warriors Sassuolo che, al termine di battaglia di oltre due ore, superano 2-3 le azzurrine del Club Italia.

 

Club Italia CRAI 2

Green Warriors Sassuolo 3

Parziali 22-25 25-19 18-25 25-23 10-15

 

Cronaca della partita

Coach Barbolini conferma il sestetto che sei giorni fa aveva aperto la sfida contro San Giovanni di Marignano: Pincerato in palleggio, Malual opposto, al centro Rebeka Fucka e Fava, in posto quattro Cvetnic e Mambelli. Il libero è Scognamillo.

Coach Bellano risponde con Pelloia in palleggio, Frosini opposto, al centro Graziani e Nwakalor, in posto quattro Omoruyi e Populini. Il libero è Panetoni.

 

Primo set
L’avvio di primo set è equilibrato (4-4) poi la Green Warriors Sassuolo mette la testa avanti grazie ad alcuni errori delle padrone di casa (4-7). Le azzurrine di riportano sotto 10-11 ma adesso Pincerato e compagne spingono sulla’acceleratore: con il turno al servizio di Fava, Sassuolo si porta avanti 10-16. Il massimo vantaggio neroverde arriva sul 12-20 firmato Fucka. Le padrone di casa però non ci stanno e grazie ad alcuni cambi indovinati di coach Bellano si riportano sotto 20-23. Sassuolo però non sbaglia e chiude 22-25, portandosi avanti nella conta dei set.

 

Secondo set
Questa volta sono le padrone di casa a partire meglio e con Graziani si portano subito sul 3-0. Sassuolo accorcia le distanze con Fucka (6-5), ma il Club Italia si mantiene sempre avanti (10-6 prima e 14-10 poi). Coach Barbolini si gioca la carta Ghezzi per Cvetnic e la neo entrata si fa subito sentire con l’ace che poeta la Green Warriors sul 17-14. Nel finale di set, una Frosini in grande spolvero trascina le sue e le padrone di casa chiudono 25-19.

 

Terzo set
Il terzo set è di fatto una fotocopia del primo: Sassuolo parte subito forte, trascinata da un’ottima Ghezzi (3-7). Le padrone di casa provano ad accorciare le distanze (10-11) ma la Green Warriors piazza il break e si porta avanti 12-18. Nwakalor e Frosini ci provano, ma Sassuolo naviga ormai verso la vittoria del set (18-25).

 

Quarto set
Il quarto set è tutto giocato sul filo dell’equilibrio (5-5). Sassuolo prova l’allungo con il turno al servizio di Ghezzi (6-9) ma le padrone di casa non ci stanno, con la solita Frosini in grande spolvero (13-11). Si continua a giocare punto a punto, poi il Club Italia trova lo spunto vincente e va al setball (24-22). Sassuolo subito annulla ma poi Populini e compagne chiudono (25-23) portando il match al tie break.

 

Quinto set
Dopo un iniziale equilibrio, trova il la la Green Warriors, che con l’attacco in parallela di Ghezzi si porta avanti 3-5. Il Club Italia però non ci sta e complici alcuni errori in casa neroverde trova il pareggio 6-6. Al cambio campo, sono le padrone di casa il vantaggio (8-6). Sassuolo pareggia con Fava (8-8). Con Ghezzi, le neroverdi allungano 10-12 e poi ancora 10-13 con l’ace di Fava. Coach Bellano si gioca la carta del time out, ma Sassuolo vede ormai la vittoria: due rigori – il primo firmato Fucka e il secondo Malual – e la Green Warriors chiude 10-15 portando così a casa i primi due punti della stagione.

Lascia un commento