Scivolone Green Warriors: 0-3 contro Talmassons

Il sesto turno di campionato è indigesto per la Green Warriors Sassuolo, che contro Talmassons si arrende 3-0 rimediando così la seconda sconfitta consecutiva.

 

Green Warriors Sassuolo 0

CDA Talmassons 3

Parziali 22-25 18-25 13-25

 

Cronaca della partita

Coach Barbolini conferma il sestetto visto nelle ultime uscite con Pincerato in cabina di regia, Malual opposto, al centro R.Fucka e Fava, in posto quattro Ghezzi e Cvetnic. Il libero è Scognamillo.

Dall’altra parte della rete coach Guidetti risponde con Stocco in palleggio, in diagonale con Hatala, al centro Ceron e Nardini, in posto quattro la ex neroverde Joly e Gomiero. Il Libero è Cerruto.

 

Primo set

Partono bene le padrone di casa della Green Warriors Sassuolo, che con il muro di Malual su Joly si portano subito avanti 5-2. Il mani out di Ghezzi vale poi l’8-4. Talmassons però non ci sta e con Gomiero dai nove metri accorcia le distanze:  ace su Cvetnic e 9-7. Sassuolo allunga ancora con Malual (11-8) ma Talmassons trova presto il pareggio, approfittando degli errori in casa neroverde (11-11). Si gioca ora punto a punto (15-15) pi Sassuolo trova il break vincete (18-16), con coach Guidetti che ferma il gioco. Di nuovo Talmassons trova il pareggio (19-19) e poi allunga 19-21 e questa volta e coach Barbolini a chiamare time out. Le padrone di casa ci provano con Cvetnic (20-21) e pareggiano 22-22 quando Ceron trova l’asta. Nel finale però è Talmassons ad essere più fredda: finisce 22-25.

 

Secondo set

Partono meglio le ospiti, che con Nardini trovano l’1-4. Sassuolo accorcia le distanze con Cvetnic (3-4), ma le ospiti allungano ancora e con Ceron trovano il +4 (4-8). La Green Warriors non demorde e con due ottime giocate di Cvetnic trova il pareggio (8-8), con coach Guidetti che ferma il gioco. Si gioca ora punto a punto (13-13), poi Talmassons piazza il break e si porta sul 13-18: Barbolini tenta la carta dei cambi, con Tatijana Fucka dentro per Fava e Zojzi per Malual. Due punti consecutivi in casa Sassuolo costringono coach Guidetti al secondo time out discrezionale (16-21). Nel finale, è proprio la formazione ospiti ad essere protagonista, complici anche gli errori in casa Sassuolo: Gomiero mette a terra la palla del 18-23, Ceron conquista il setball, finalizzato dal muro su Ghezzi.

 

Terzo set

Di nuovo sono le ospiti a partire meglio: l’ace di Nardini vale lo 0-4. Sassuolo ci prova con Cvetnic (3-5) e sul 4-6 firmato Malual coach Barbolini ricorre al doppio cambio, con Zojzi dentro per Pincerato e Pasquino per Malual. Talmassons però continua a macinare punti e con Gomiero trova il 5-9. La Green Warriors cerca di mantersi attaccata al match con le unghie e con i denti e con Cvetnic si riporta a -1 (10-11). Talmasson allunga ancora, con una Joly in grande spolvero (11-14). L’ace di Ceron (12-18) costringe coach Barbolini al time out: al rientro in campo, l’allenatore neroverde chiude il doppio cambio, con Zojzi e Pasquino out per Pincerato e Malual. Le ospiti però continuano nella loro corsa: la piazzata di Gomiero vale il 12-20. Il finale è tutto un Nardini show: tre suoi punti consecutivi e Talmassons si porta sul 13-23. Chiude sempre lei, 13-25.

Lascia un commento