Ultima del 2019 amara per Sassuolo: contro Talmassons finisce 3-1

L’ultima partita del 2019 è amara per la Green Warriors Sassuolo, che in casa della Cda Talmassons cede 3-1 (parziali 19-25 25-18 25-20 25-15).

 

Cda Talmassons 3

Green Warriors Sassuolo 1

Parziali 19-25 25-18 25-20 25-15

 

Cronaca della partita

Novità in cabina di regia tra le file sassolesi, con coach Barbolini che schiera Pasquino in diagonale con Malual, al centro R. Fucka e Fava, in posto quattro Ghezzi e Mambelli. Il libero è Scognamillo.

Dall’altra parte della rete, coach Guidotti schiera la sua formazione tipo con Stocco in cabina di regia, Hatala opposto, al centro Ceron e Barbanzeni, in posto quattro Joly e Gomiero. Il libero è Cerruto.

 

Primo set 

Buon avvio di set per la Green Warriors, che con l’ace di Fava trova subito il 2-4. Il muro di Pasquino vale poi il 3-6 ed il primo time out per coach Guidetti. Due attacchi potenti di Malual ed è 5-8. Le padrone di casa però non ci stanno e pareggiano 8-8. Il turno al servizio di Pasquino regala gioie in casa Sassuolo: per la palleggiatrice neroverde, due ace e 8-11, con coach Guidetti che ferma di nuovo il gioco. L’attacco out di Ceron vale poi il +4 neroverde (10-14). Diagonale stretta di Mambelli e 12-18. Talmassons accorcia le distanze con Gomiero (15-19) ma Malual continua a macinare punti: diagonale stretta dell’opposto sassolese e 15-22. Le padrone di casa però non si fanno per vinte e con Joly accorciano 18-24: chiude Ghezzi, 19-25.

 

Secondo set

Parte forte la Cda, che allunga subito 3-0 complici gli errori in casa Sassuolo. La reazione neroverde non tarda comunque ad arrivare: diagonale di Malual e 4-3. Talmassons però allunga ancora: il muro su Ghezzi vale l’8-4 ed il primo time out di coach Enrico Barbolini. Al rientro in campo, il black out tra le fila neroverdi neroverdi: attacco di Hatala e secondo time out per la panchina sassolese (11-4). Il tocco di Fucka sull’attacco profondo di Gomiero vale il 13-4, con coach Barbolini che tenta la carta Zojzi per Ghezzi. Talmassons continua a macinare punti: attacco out di Mambelli e 17-5. Due muri consecutivi su Hatala riaccendono gli animi in casa Sassuolo (17-8) e questa volta è coach Guidetti a fermare il gioco. Al rientro in campo, ace di Gomiero e 19-9. La Green Warriors però non si dà per vinta e accorcia le distanze 19-12 e di nuovo la panchina friulana chiama time out. Il mani out di Malual vale poi il 20-15. Si affida al manu out anche Ghezzi e Sassuolo trova il punto del -3 (20-17). Le padrone di casa però non ci stanno, mettono la quarta e chiudono 25-18.

 

Terzo set

L’avvio di terzo set è equilibrato: Talmassons tenta subito la fuga sfruttando in muro (4-2) ma Sassuolo non concede troppo spazio alle avversarie: muro di Fucka e 5-4. Ghezzi non tiene sull’attacco potente di Gomiero e le padrone di casa allungano 7-4, con coach Barbolini che prontamente ferma il gioco. Sassuolo accorcia le distanze e con Fava si riporta a -1 (9-8). Talmassons però continua a macinare punti e con Gomiero si porta sul 13-9, costringendo coach Barbolini a giocarsi il suo secondo time out. L’ace di Malual permette alla Green Warriors di accorciare le distanze (15-12). Anche Ghezzi finalizza dai nove metri: ace su Joly e 16-14. L’attacco di Mambelli vale poi il 16-15 e questa volta è coach Guidetti a fermare il gioco. Talmassons torna a far punti con Gomiero: pallonetto millimetrico e 19-15. Sassuolo però non ci sta e con l’ace di Pasquino si porta sul 20-18. Due ottime giocate di Joly regalano alla Cda il 23-18, ma Sassuolo è sempre lì e con il muro di Malual accorcia 23-20 e di nuovo coach Guidetti ferma il gioco. Finisce 25-20, con Ghezzi che attacca out.

 

Quarto set

Buon avvio di Talmassons, che allunga subito 4-1 con Joly. Il muro di Stocco su Zojzi – dentro per Ghezzi – vale poi il 6-2. Approfittando degli errori in casa Talmassons, la Green Warriors accorcia le distanze e si porta sul 6-4. Il muro di Gomiero sulla fast di Fucka vale il +4 per le padrone di casa (9-5) ed il primo time out per coach Barbolini. Sassuolo ci prova con il pallonetto di Mambelli (12-8) ma Joly trascina le sue (15-9). Talmassons continua a macinare punti: diagonale di Hatala e 18-11, con coach Barbolini che di nuovo ferma il gioco. Il mani out di Hatala su Pasquino vale il 21-12. Finisce 25-15 con la pipe di Gomiero.

Lascia un commento