Green Warriors al Trofeo Libellula: per le neroverdi, tre test e buone indicazioni

Si è da poco conclusa l’avventura della Green Warriors Sassuolo al 1 Trofeo Libellula, organizzato a Bra e Cherasco dalla Libellula Volley.

Nel pomeriggio di sabato, le neroverdi di coach Venco hanno avuto modo di confrontarsi per la prima volta in stagione con una formazione di pari categoria: il match d’esordio contro Mondovì ha visto la vittoria delle monregalesi per 3-0 (parziale 25-23 25-21 25-13). Nel corso del secondo parziale, la nostra Giada Civitico si è purtroppo infortunata alla caviglia: la natura dell’infortunio è ancora da valutare ed esami più approfonditi saranno condotti nei prossimi giorni.

Domenica mattina, secondo impegno per Dhimitriadhi e compagne che hanno superato 2-1 Pinerolo: le neroverdi si sono aggiudicate i primi due parziali ai vantaggi, per poi cedere il terzo alle avversarie (26-24 27-25 16-25).

Nel pomeriggio di domenica, la Green Warriors ha poi chiuso la propria avventura con il match contro le padrone di casa della Libellula Nerostellata: ad avere la meglio, le piemontesi che hanno chiuso 1-2 (23-25 25-18 13-25).

Nel complesso, con tre match disputati del giro di ventiquattr’ore, le neroverdi hanno potuto affinare le proprie soluzioni tecniche e tattiche, con coach Venco che ha testato diverse soluzioni, concedendo spazio a tutte le sue giocatrici.

A commentare la prestazione della Green Warriors al Trofeo Libellula è il Presidente Borruto: “Il torneo è stato un vero e proprio tour de force, con una partita giocata nel pomeriggio di ieri e due oggi: nel complesso è stato sicuramente un bel torneo per noi, giocato bene. Abbiamo potuto sperimentare diverse soluzioni di gioco e situazioni tattiche e finalmente abbiamo potuto vedere in campo la nostra Viktoryia Anikeeva, che per è ancora indietro di preparazione. I tre match hanno visto ottime prestazioni da parte di Balboni e delle nostre centrali: purtroppo nel corso della prima partita contro Mondovì, Giada Civitico si è infortunata alla caviglia: nei prossimi verranno fatti tutti gli esami de caso per valutare entità dell’infortunio e valutare poi i tempi di recupero”.

 

Il Trofeo ha visto la partecipazione – oltre che della Prima squadra – anche delle Under 16 ed Under 14 Green Warriors Sassuolo: per la U16, bottino pieno con le ragazze di Coach Alberti che hanno chiuso con il primo posto. Quarto posto invece per la U14 di coach Cariani.

Lascia un commento