La Green Warriors ospita Aragona nel turno infrasettimanale

Neanche il tempo di godersi la prima meritata vittoria esterna della stagione che la Green Warriors Sassuolo è già tornata in palestra in vista dell’ottava giornata di Regular Season: il campionato infatti non concede indugi ed il secondo turno infrasettimanale di Regular Season è alle porte. Domani – mercoledì 17 novembre – Dhimitriadhi e compagne ritroveranno le mura amiche del Pala Consolata, dopo quasi venti giorni di lontananza: di fronte, la Seap Dalli Cardillo Aragona.

Alla sua prima stagione in Serie A2, Aragona occupa al momento il nono in posto in classifica generale con cinque punti – 2 in meno della formazione neroverde, ma con una partita in meno rispetto alle sassolesi – ed è reduce dalla sconfitta al tie break dello scorso weekend contro Brescia, sconfitta maturata dopo che le siciliane si erano portate avanti 2-0.

Per quanto riguarda il roster, Aragona ha confermato in buona parte lo scheletro della scorsa stagione, con Valeria Caracuta in palleggio, l’opposto Sara Stival, il Capitano Serena Moneta in posto quattro ed i liberi Federica Vittoria e Fabiola Ruffa. Le new entry sono invece la palleggiatrice Martina Casarotti, le tre centrali Alessia Bisegna (a Sassuolo nelle scorse due stagioni), Benedetta Cometti e Michela Negri, le schiacciatrici Danijela Dzakovic e Nadine Zech e l’opposto Irene Zonta.

A fare il punto della situazione in casa Green Warriors è la centrale Giada Civitico: “La vittoria contro Busto ci serviva per tornare a respirare un po’ di aria positiva e adesso possiamo goderci le prossime partite con più serenità. Ora abbiamo due partite ravvicinate contro Aragona e Sant’Elia che sono vicine a noi in classifica generale, però noi non dobbiamo pensare tanto ad obiettivi specifici, a gare da vincere o a gare da perdere: noi siamo una squadra che deve pensare a sé, a fare bene il nostro gioco, a lavorare tanto individualmente e di gruppo perché possiamo veramente fare delle belle cose ma dobbiamo crederci e dobbiamo avere tanta fiducia in noi stesse, cosa che secondo me nell’ultimo periodo è un po’ mancata. Però sono certa che la bella vittoria contro Busto ci aiuterà a ritrovare quell’ottimismo e quel coraggio necessari”.

“Quello di Serie A2 è un campionato particolare – continua Civitico. Ogni partita è a sé ed ogni squadra può essere ostica, perciò non bisogna guardare tanto chi c’è dall’altra parte della rete ma dovremo piuttosto cercare di mantenere il nostro ritmo e cercare di lavorare su noi stesse. Sicuramente sarà una gara difficile – ma come lo sono tutte – e dovremo cercare di riproporre ed imporre il nostro gioco, che secondo me può essere la nostra chiave vincente.

 

Come di consueto, la partita sarà trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube di VolleyballWorld (qui il link diretto).

Lascia un commento