Sassuolo ad Altino per blindare la partecipazione ai Play Off

 

Secondo recupero infrasettimanale per la Green Warriors Sassuolo, che continua il suo tour de force in vista della conclusione della Regular Season: domani – giovedì 23 febbraio – Capitan Civitico e compagne saranno di scena in Abruzzo, sul campo dell’Altino Volley nel match valido per il recupero della terza di ritorno. Fischio di inizio alle 18.30 con direzione arbitrale affidata a Dario Grossi e Luca Pescatore.

Dopo le due belle vittorie dello scorso weekend contro Olbia e Sant’Elia, la Green Warriors andrà a Chieti alla ricerca di conferme, con l’obiettivo di blindare il prima possibile la propria partecipazione ai Play Off: le neroverdi al momento occupano il quinto posto in classifica generale con 32 punti conquistati in 17 gare disputate, distanti un punto soltanto dalla quarta posizione occupata al momento da Busto Arsizio e tre da San Giovanni terzo, ma entrambe hanno una gara in più rispetto alle neroverdi. Rivolgendo invece lo sguardo indietro, tre sono i punti di vantaggio su Olbia (17), cinque su Marsala (18) e sette su Ravenna (17), al momento ottava e quindi prima esclusa dai Play Off.

Se Civitico e compagne torneranno quindi da Altino con un vittoria, la partecipazione ai Play Off sarà già matematicamente certa domani, senza dover aspettare le ultime due giornate di Regular Season – la decima domenica sul campo proprio di Ravenna e l’undicesima in casa contro la capolista Brescia – e senza dover dipendere dai risultati altrui.

A presentare la gara – in casa Green Warriors – è Coach Maurizio Venco che pone, come sempre, l’attenzione sulle sue ragazze: “Domani scenderemo di nuovo in campo ed affronteremo Altino, con l’obiettivo di provare a guarire il nostro mal di trasferta. Siamo nel pieno di un mini ciclo di partite che ci porterà verso il finale della Regular Season e quella di domani sarà la partita più importante: l’obiettivo quindi è quello di riuscire a replicare anche in trasferta quanto di buono abbiamo fatto nelle ultime due partite ed in generale nelle partite casalinghe”.

Lascia un commento